BUILDING BETTER CITIZENS

Vuoi portare Sou, la Scuola di Architettura per bambini di Farm Cultural Park, nella tua città?

Sou è un’attività laboratoriale doposcuola dedicata all’architettura, e alla cittadinanza attiva per bambine e bambini in un’età compresa tra i 7 ai 12 anni.

Due diverse possibilità

Sou è la Scuola di Architettura per Bambini, è un’attività pomeridiana che si svolge principalmente all’interno di un luogo dedicato alla scuola. In questo caso si dovrà disporre di uno spazio Sou adeguato e stabile dove svolgere le attività.

Sou a Domicilio, è un’attività laboratoriale doposcuola, che si svolge, abitualmente in collaborazione con istituzioni pubbliche o private, attuando nella tua città un piccolo progetto annuale di rigenerazione urbana per bambini. In questo caso non dovrai avere un luogo dedicato in modo stabile a Sou.

LA NOSTRA STORIA

La prima esperienza di SOU, la Scuola di Architettura per Bambini è ospitata all’interno di Farm Cultural Park, un centro culturale indipendente a Favara, un tempio dell’arte, della cultura, della bellezza.

Farm Cultural Park è uno dei centri culturali indipendenti più influenti del mondo culturale contemporaneo e uno dei progetti più effervescenti di ripensamento e rinascita di città moribonde.

E’ vincitore di innumerevoli premi tra cui il prestigioso premio della omonima Fondazione Americana Curry Stone Design Prize, come una delle 100 esperienze internazionali che hanno prodotto maggiore impatto sociale nel mondo negli ultimi dieci anni; invitato nel 2012 e nel 2016 alla Biennale di Architettura di Venezia e pubblicato nei più importanti media nazionali ed internazionali come The Guardian, Vogue e Domus.

Negli ultimi anni è stato presentato a Washington, Pittsburgh e Detroit ospite del Dipartimento di Stato Americano, al Dublin Global Platform, ospite dell’Unione Europea, a Meishan in Cina ospite dell’Unesco e ad Abu Dhabi in occasione del World Urban Forum 10 ospite dell’Unesco.

BUILDING BETTER CITIZENS

“SOU è una Scuola di Umanità, una speranza”

Marco Imperadori

Florinda e Andrea Bartoli

I FONDATORI

Andrea e Florinda, sono una coppia di professionisti.
Avevano e hanno grande passione per la cultura del contemporaneo e il grande sogno di migliorare piccole porzioni di mondo. Dedicandosi alla propria passione, guidati dall’amore per le loro figlie Carla e Viola, non hanno aspettato che qualcuno cambiasse la loro città, ma hanno deciso di dedicare tutta la loro vita ad un grande processo di trasformazione.

La Missione di SOU

FORMARE CITTADINI MIGLIORI

La missione della Scuola è non solo stimolare la riflessione, la progettazione e l’azione per un miglioramento della società ma anche la promozione e l’educazione a valori di accoglienza, partecipazione, tolleranza e solidarietà, generosità e impegno sociale.

Vogliamo che i nostri bambini possano essere abituati alla libertà del pensiero, alla magia della creatività, alla vocazione a realizzare dei sogni, al desiderio di rendere possibile, l’impossibile.

Perché il nome SOU

TRIBUTO A SOU FUIMOTO

Il nome della Scuola rende omaggio ad uno dei più grandi architetti contemporanei al mondo, l’architetto giapponese Sou Fujimoto.
I bambini di Sou nel gennaio del 2018 hanno avuto l’onore e la fortuna di incontrarlo e conoscerlo ed essere ospitati per una visiting studio nella sede di Parigi.

Comitato Scientifico

PROFESSIONISTI IN CAMPO

Il Comitato Scientifico di Sou è composto oltre che da Andrea Bartoli, fondatore di Farm, da quattro autorità del mondo dell’ Architettura e dell’Accademia: Maurizio Carta, Marco Imperadori, Salvator-John Liotta e Francesco Lipari.

Politecnico di Milano

PATROCINIO

A poche settimane dalla nascita della Scuola nel 2016, il Politecnico di Milano, ha deciso di dare il Patrocinio alla Scuola. Durante i vari anni accademici di Sou oltre a Marco Imperadori, componente insieme a Salvator-John Liotta e a Maurizio Carta del Comitato Scientifico di Sou, numerosi docenti e alcuni dottorandi del Politecnico hanno progettato e gestito dei moduli con i bambini di Sou. Tra questi Gabriele Masera e il vice Rettore Manuela Grecchi.

Velux

SPONSOR

Da più di 75 anni VELUX ha creato ambienti di vita migliori portando la luce del giorno e l’aria fresca nelle case delle persone in tutto il mondo.

Anche all’interno di SOU, la Scuola di Architettura per bambini di Favara i lucernai VELUX hanno creato luoghi luminosi, salutari ed energeticamente efficienti, in cui vivere, lavorare, imparare e giocare.

Testimonials

Cosa dicono di noi

“Un dispositivo empatico ed emozionale”

SOU è un dispositivo empatico ed emozionale che educa le nuove generazioni ad essere cittadini più esigenti”

Maurizio Carta

“Una grande attenzione”

“Le bambine e i bambini di SOU maturano un’attenzione paragonabile a quella dei migliori studenti di Architettura all’università”

Mariastella Vicari Aversa

“Una palestra sociale di consapevolezza”

“SOU è una palestra sociale di consapevolezza all’interno della quale docenti e studenti testano insieme la flessibilità di pensiero e in cui il finale della storia lo scrivono i bambini e non il professore”

Manfredi Leone

“La scuola del futuro”

“SOU è la scuola del futuro, dinamica, nuova e piena di energia per formare giovani attenti che potranno diventare cittadini curiosi e partecipi delle modificazioni del loro tempo, avendo gli strumenti per interagire

Santo Eduardo Di Miceli

DA NON PERDERE

Rimani sempre aggiornato sui nostri eventi

SCRIVICI E RIMANI IN CONTATTO CON NOI